Manuale Montaggio Prusa i3 Step #3: Frame & Asse Z

Il prossimo passo è l’assemblaggio del frame, dei pezzi e motori dell’asse Z ed il montaggio del ponte dell’asse X sull’asse Z.

Per questo passaggio avremmo bisogno di

  1. Parti in plastica asse Z
    1. 2 Supporti superiori
    2. 2 Supporti inferiori
  2. Due barre lisce diametro 8mm lunghezza 330mm circa
  3. 16 bulloni M4x30
  4. 16 dadi M4
Materiale necessario per montare i pezzi in plastica dell'asse Z

Materiale necessario per montare i pezzi in plastica dell’asse Z

Prima di tutto partiamo montando i supporti in plastica. I motori andranno montati in basso, mentre in alto avremo soltanto il supporto per la barra liscia.
I pezzi vanno orientati nel modo corretto per avere un montaggi ottimale.

I supporti per i motori vanno in basso orientati in questo modo

I supporti per i motori vanno in basso orientati in questo modo

Prusa_i3_asseZ_03

 

Mi raccomando si serrare a sufficienza i pezzi ma senza esagerare. Se stringiamo troppo i bulloni rischiamo di spaccare a mezzo i pezzi in plastica.

Montiamo prima i due pezzi in lato. Si usa dei bulloni M4x25mm almeno

Montiamo prima i due pezzi in lato. Si usa dei bulloni M4x25mm almeno

Si stringe con due dadi M4

Si stringe con due dadi M4

Osserviamo correttamente l’orientamento dei pezzi, che come ho già detto è essenziale.

Dopo aver montato i pezzi superiori

Dopo aver montato i pezzi superiori

Montiamo quelli inferiori. Qua ci vogliono 3 bulloni

Montiamo quelli inferiori. Qua ci vogliono 3 bulloni

Ora passiamo a montare i supporti laterali del frame.
Questi supporti laterali che ho disegnato sono ispirati a quelli realizzati da Graber, solo che sono più grandi e hanno la possibilità di montare direttamente su di essi una barra da usare come porta bobina.

Poi prendiamo le ali, e 6 bulloni M4x30 con relativi dadi M4

Poi prendiamo le ali, e 6 bulloni M4x30 con relativi dadi M4

Inseriamo le ali orientate in questo modo. Nel frame verticale ci sono dei fori che vanno in corrispondenza agli incastri disegnati sulle ali. In questo modo il montaggio è molto più facile e la struttura risulta già allineata.

Le ali vanno inserite come mostrato in foto

Le ali vanno inserite come mostrato in foto

Il fissaggio/serraggio delle ali al frame si realizza mediante 3 bulloni M4x30 per ogni ala. I bulloni vengono inseriti frontalmente e raggiungono lo slot disegnato sulle ali dove andremo a mettere un dado M4.

Si mette i bulloni dal davanti

Si mette i bulloni dal davanti

Prusa_i3_asseZ_101

 

Il dado M4 risulta un po’ più piccolo dello slot quindi può essere non proprio facile serrarlo, ma con appena un po’ di impegno è fattibile, e dopo aver serrato a dovere i dadi le ali non si separeranno più e la nostra struttura sarà già molto più equilibrata e stabile.

E si mette un dado che viene poi stretto e serra la struttura

E si mette un dado che viene poi stretto e serra la struttura

Questo per tutti e 3 i fori delle ali

Questo per tutti e 3 i fori delle ali

Per tutte e due le ali

Per tutte e due le ali

Dopo aver montato le ali passiamo a montare i motori dell’asse Z. Per sollevare il ponte dell’asse X useremo due motori, uno per parte. Questo garantisce un movimento equilibrato da ambo i lati (dato che il ponte è discretamente lungo). Se avessimo avuto un ponte più rigido e/o un motore più potente (per esempio un Nema 23) avremo potuto adottare una soluzione di sollevamento con un solo motore.

Prendiamo ora i motori e 6 bullini/viti M3x10

Prendiamo ora i motori e 6 bullini/viti M3x10

I motori vanno fissati in modo che i cavi siano fatti passare nel foto aperto sul frame. Questo facilità il successivo cablaggio

I motori vanno fissati in modo che i cavi siano fatti passare nel foto aperto sul frame. Questo facilità il successivo cablaggio

Fissiamo bene il motore con le 3 vitine

Fissiamo bene il motore con le 3 vitine

Prusa_i3_asseZ_18 Prusa_i3_asseZ_19

 

Il montaggio del ponte è abbastanza critico.
Non che sia difficile ma deve essere fatto con attenzione. La difficoltà sta nel montare correttamente e senza sforzo le barre nei cuscinetti lineari per non danneggiarli. E’ abbastanza facile che un cuscinetti possa perdere le sue sfere interne e questo ne degrada le qualità.
Per questo vi consiglio di provare ad inserire le barre nei due x-end prima di cominciare a montarle nei supporti dell’asse Z.

La difficoltà sta nell’allineare correttamente i due cuscinetti. Magari la barra entra bene nel primo cuscinetto mentre poi forza per entrare nel secondo. QUESTO VA EVITATO. Se accade togliamo la barra e cerchiamo di smuovere leggermente i cuscinetti in modo che si allineino. Per questo vi avevo detto di non serrare i bulloni M3 che tengono fermi i cuscinetti sugli x-end.

Per smuovere leggermente i cuscinetti io di solito uso un cacciavite a taglio, cercando di applicare quanta meno forza possibile per non danneggiare la plastica. Il processo di allineamento può essere lungo e richiedere più di un tentativo. Ma alla fine ci si riesce.

Ora possiamo passare a mettere le barre verticali ed assieme il ponte dell'asse X

Ora possiamo passare a mettere le barre verticali ed assieme il ponte dell’asse X

Si parte inserendo la barra dell'alto, ma non mettendola fino a fondo

Si parte inserendo la barra dell’alto, ma non mettendola fino a fondo

Quando abbiamo inserito entrambe le barre possiamo procedere a mettere il ponte dell'asse X

Quando abbiamo inserito entrambe le barre possiamo procedere a mettere il ponte dell’asse X

Andiamo ad inserire prima la parte con il motore. Facciamo molta attenzione a forza il meno possibile l'inserimento della barra. Se fatica ad entrare sfiliamo, aggiustiamo leggermente i cuscinetti nella sede e riproviamo

Andiamo ad inserire prima la parte con il motore. Facciamo molta attenzione a forza il meno possibile l’inserimento della barra. Se fatica ad entrare sfiliamo, aggiustiamo leggermente i cuscinetti nella sede e riproviamo

Poi mandiamo a fondo la barra e fissiamola nel foro in basso

Poi mandiamo a fondo la barra e fissiamola nel foro in basso

Una volta montata una estremità dovremo far scorrere l’altra estremità delle X lungo la coppia di barre lisce in modo che i cuscinetti lineari siano allineati con la barra verticale dell’asse Z. Per questo prima vi avevo detto che era inutile montare il tendicinghia dell’asse X.
Anche per avvicinare l’estremità ci vorrà un po’ di forza, e magari qualche tentativo prima di trovare l’allineamento giusto.

Poi inseriamo anche l'altra estremità

Poi inseriamo anche l’altra estremità

A questo punto siamo pronti per passare al blocco successivo, dove andremo ad unire la base della stampante, realizzata al passo 1, con il frame appena montato.

Lascia un commento

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok