Manuale Montaggio Prusa i3 Step #1: Asse Y

In questa parte andremo ad assemblare la base della stampante, con il supporto per il piano di stampa.

La base della i3, oltre a fare da sostegno per il resto della struttura, funge anche da asse Y. Infatti in questo modello il piano di stampa di muove lungo questo asse. Se la si osserva lavorare il piano di stampa si muove “avanti ed indietro” se la osserviamo frontalmente.

Il motore sospinge il piatto utilizzando una cinghia dentata. Il sopporto per il piano di stampa è realizzato sempre su MDF tramite taglio laser, e su questo supporto andremo poi successivamente a montare il piano riscaldato ed il piano di stampa in vetro.

Ecco come si deve presentare l'asse Y della nostra stampante una volta completo

Ecco come si deve presentare l’asse Y della nostra stampante una volta completo

Per questa parte ci serviranno

  1. Supporto piano di stampa tagliato al laser
  2. Pezzi in plastica dell’asse Y
    Da sinistra destra abbiamo il blocca cinghia, i quattro piedini, porta motore e tendicinghia

    Da sinistra destra abbiamo il blocca cinghia, i quattro piedini, porta motore e tendicinghia

    1. 4 piedi
    2. 1 tendicinghia/passa cinghia
    3. 1 blocca cinghia per il supporto del piatto riscaldato
    4. 1 porta motore
  3. 2 barre lisce (chiamate barre cementificate oppure barre in acciaio rettificato e temprato superficialmente) di lunghezza 450mm diametro 8mm
  4. 3 cuscinetti lineari compatibili con il modello LM8UU
  5. 9 fascette in plastica
  6. 2 barre M10 di lunghezza 500mm
  7. 12 bulloni M10
  8. 4 rondelle M10x30
  9. 8 rondelle M10 normali
  10. 3 barre M8 di lunghezza 25cm
  11. 1 barra M8 di lunghezza 40cm circa
  12. 26 dadi M8
  13. 18 rondelle M8 normali
  14. 4 rondelle M8x24
  15. 3 bulloni/viti M3x10mm
  16. 2 bulloni M4x30mm
  17. 2 dadi M4
  18. 2 cuscinetti 624zz
  19. 1 motore Nema 17
  20. 1 puleggia (di solito GT2 o T2.5) con relativi grani di fissaggio
  21. cinghia dentata per la puleggia scelta

Quando abbiamo tutto possiamo cominciare.

Come prima cosa prendiamo una barra M10 e mettiamo 1 dado più o meno al centro.

Il dado M10 servirà a tenere ferme le rondele

Il dado M10 servirà a tenere ferme le rondele

Poi prendiamo due rondelle M10 e successivamente un altro dado in modo che le due rondelle siano “imprigionate” tra i dadi M10

Le rondelle M10 serviranno poi per ancorare la base al frame verticale

Le rondelle M10 serviranno poi per ancorare la base al frame verticale

In questo modo basterà poi serrare i dadi M10 per ancorarsi al frame

In questo modo basterà poi serrare i dadi M10 per ancorarsi al frame

Ora Inseriamo due dadi per parte, lasciando un po’ di spazio da ambo le parti. Dopo i due dai ci va una rondella M10 di quelle normali per ogni parte.

I dadi serviranno poi a bloccare i piedi

I dadi serviranno poi a bloccare i piedi

Con le rondelle evitiamo di andare a rompere la plastica

Con le rondelle evitiamo di andare a rompere la plastica

Ora replichiamo tutto per l’altra barra M10 in modo da averne due uguali.

I lati lunghi della base sono quasi pronti

I lati lunghi della base sono quasi pronti

Ora inseriamo da ambo le parti uno dei piedi, messi in modo che le gole abbiano la parte aperta l’una verso l’altra.

Nelle gole dei piedi andranno inserite le barre lisce, per questo si devono guardare.

Nelle gole dei piedi andranno inserite le barre lisce, per questo si devono guardare.

Prusa_i3_asseY_9Poi inseriamo una rondella ed un dado M10 a chiudere il tutto. In questo modo il piede non potrà uscire dalla barra filettata.

In questo modo il piede non potrà sfilarsi

In questo modo il piede non potrà sfilarsi

Prusa_i3_asseY_11

Ora prendiamo le barre lisce ed i cuscinetti LM8UU. In una barra ne inseriamo 2 e sull’altra solo 1.

Prusa_i3_asseY_12Andiamo ora ad inserirle nelle gole dei piedi.
Regoliamo la distanza dei piedi tra di loro in modo che la barra sia messa precisa a filo con la parete.

Mettiamo a pressione le barre

Mettiamo a pressione le barre

Devono essere ben inserite

Devono essere ben inserite

A filo parete

A filo parete

Ora mettiamo una fascetta dentro ogni forellino dei piedi e stringiamo in modo da tenere ferme le barre.

La fascetta serve ad impedire che la barra esca

La fascetta serve ad impedire che la barra esca

E con questo i lati lunghi sono completi

E con questo i lati lunghi sono completi

Procediamo ora a montare i lati corti

Prusa_i3_asseY_18Montiamo prima di tutto la puleggia dentata sul motore

Mettiamo la puleggia abbastanza vicino al corpo del motore ma non tanto che si tocchino.

Mettiamo la puleggia abbastanza vicino al corpo del motore ma non tanto che si tocchino.

Poi montiamo il porta motore al motore stesso

Per il montaggio servono due bulloni/viti M3x10. Io le ho trovate ottonate

Per il montaggio servono due bulloni/viti M3x10. Io le ho trovate ottonate

WP_20141203_029

Passiamo alla preparazione del tendicinghia

Ci servono due bulloni M4x30, due dadi M4, due cuscinetti 624zz

Ci servono due bulloni M4x30, due dadi M4, due cuscinetti 624zz

Inseriamo il dado M4 nella piccola gola

Inseriamo il dado M4 nella piccola gola

Il foro del dado deve essere centrato con il foro del pezzo

Il foro del dado deve essere centrato con il foro del pezzo

Ora avvitiamo un bullone in modo che passi dentro il dado appena inserito

Ora avvitiamo un bullone in modo che passi dentro il dado appena inserito

Ora montiamo i cuscinetti usando l'altro bullone e l'altro dado

Ora montiamo i cuscinetti usando l’altro bullone e l’altro dado

Ora prepariamo il supporto per il piatto

blocca cinghia e supporto per il piatto

blocca cinghia e supporto per il piatto

I fori devono essere in corrispondenza

I fori devono essere in corrispondenza

Facciamo passare i bulloni M4x30 da sopra

Facciamo passare i bulloni M4x30 da sopra

Poi semplicemente fissiamo con i dadi

Poi semplicemente fissiamo con i dadi

Ok ora passiamo ad assemblare i lati corti

Un lato deve essere fatto come in foto. Va usato una delle barre M8 da 250mm Questo sarà il lato corto in basso della parte frontale (quello sotto il tendicinghia). Da quello come è mostrato in foto andranno poi svitati i due dadi alle estremità e le rondelle. io l’ho montato per tenere il conto dei pezzi.

Prusa_i3_asseY_31

Montiamo ora quello relativo al tendicinghia, sempre con una barra M8 da 250mm

Materiale necessario

Materiale necessario

Mettiamo il tendicinghia al centro

Mettiamo il tendicinghia al centro

Una rondella ed un dado per parte

Una rondella ed un dado per parte

Poi un altro dado-rondella-rondella-dado per parte

Poi un altro dado-rondella-rondella-dado per parte

Anche in questo caso i due dadi e rondelle più estremi andranno tolti per montarlo correttamente.

Ora passiamo ad assemblare il lato del porta motore

Andiamo ad inserire a prima  barra, quella corta da 250mm

Andiamo ad inserire a prima barra, quella corta da 250mm

Deve andare nel foro più in basso

Deve andare nel foro più in basso

Poi un dado per parte adiacente al pezzo in plastica. Non sono necessarie rondelle

Poi un dado per parte adiacente al pezzo in plastica. Non sono necessarie rondelle

Ora la barra lunga da 400mm

Ora la barra lunga da 400mm

Altri due dadi

Altri due dadi

Ora un dado ed una rondella per parte sulla barra corta

Ora un dado ed una rondella per parte sulla barra corta

Anche per la barra lunga e più o meno alla stessa altezza di quelli messi sulla barra corta

Anche per la barra lunga e più o meno alla stessa altezza di quelli messi sulla barra corta

Ok ora ci siamo. Abbiamo i pezzi per completare la base.

Ora abbiamo tutti i pezzi per i lati

Ora abbiamo tutti i pezzi per i lati

Togliamo, come avevo anticipato prima, i dadi e le rondelle alle estremità dei due lati corti. Poi andiamo a montarli/inserirli nei fori dei piedi ed ad unire così i lati corti al primo dei lati lunghi.

[warning]NON HA IMPORTANZA CHE USIATE IL LATO CHE HA 2 CUSCINETTI LM8UU O QUELLO CON UNO SOLO.
Ai fini della qualità di stampa poco importa. Si tratta di una vostra preferenza.[/warning]

Andiamo ad inserire la parte con il motore.

Andiamo ad inserire la parte con il motore.

E la parte con il tendi cinghia

E la parte con il tendi cinghia

[notice]Voglio premettere una cosa. Solitamente io mi riferisco alla parte con il motore al retro/dietro della base, perchè è quella che alla fine del montaggio starà lontano da noi, dietro appunto (guardando la stampante frontalmente intendo) in mezzo alle ali. Il tendicinghia invece sarà più vicino a noi, proprio di fronte/sul davanti.[/notice]

Ora possiamo passare a rimontare i dadi e le rondelle tolte, in modo da fissare una parte dei piedi.

Riprendiamo i dadi/rondelle tolte

Riprendiamo i dadi/rondelle tolte

E rimettiamo tutto al proprio posto. Così facendo il piede non si sfilerà

E rimettiamo tutto al proprio posto. Così facendo il piede non si sfilerà

Facciamo la stessa cosa anche dietro, dalla parte del motore

Facciamo la stessa cosa anche dietro, dalla parte del motore

Prusa_i3_asseY_49

Poi passiamo a montare l’altro lato lungo

proseguiamo montando l'altro lato lungo dall'altra parte

proseguiamo montando l’altro lato lungo dall’altra parte

Come fatto precedentemente insomma

Come fatto precedentemente insomma

E rimettiamo rondelle e dadi per tenere tutto fermo

E rimettiamo rondelle e dadi per tenere tutto fermo

Prusa_i3_asseY_53 Prusa_i3_asseY_54Concentriamoci ora un attimo sulla barra M8 da 400mm, ed andiamo a montare i componenti che serviranno poi per ancorarla alle ali/supporti laterali del frame.

Prusa_i3_asseY_55

Montiamo in sequenza un dado M8, due rondelle M8 grandi ed un altro dado

Montiamo in sequenza un dado M8, due rondelle M8 grandi ed un altro dado

Da ambo le parti naturalmente

Da ambo le parti naturalmente

Ora non ci resta come completare il tutto montando il supporto per il piatto di stampa.

la distanza tra le barre ed i fori sul supporto non tornano

la distanza tra le barre ed i fori sul supporto non tornano

Molto probabilmente anche a voi la posizione delle barre lisce non corrisponde a quella dei fori sul supporto. Ma questo non è un problema. Io di solito non calibro la distanza fino a quando non ho montato tutta la base come ho fatto ora. Mi risulta più facile allineare il tutto partendo da qua.

Andiamo a svitare i dadi dalla parte interna dei piedi i modo da poterli spostare verso l’interno.

Svitiamo di dadi sulla parte davanti

Svitiamo di dadi sulla parte davanti

E contestualmente sulla parte di dietro

E contestualmente sulla parte di dietro

Andiamo a mettere le fascette come mostrato in foto

Andiamo a mettere le fascette come mostrato in foto

Ora capovolgiamo la base in modo che le barre lisce siano sotto, verso terra

Ora capovolgiamo la base in modo che le barre lisce siano sotto, verso terra

Posizioniamo il supporto del piatto in modo che i due cuscinetti vadano in corrispondenza delle due aperture

Posizioniamo il supporto del piatto in modo che i due cuscinetti vadano in corrispondenza delle due aperture

Chiudiamo le fascette

Chiudiamo le fascette

E serriamo a dovere

E serriamo a dovere

Ora avviciniamo i lati lunghi in modo che anche l'altro cuscinetto vada in corrispondenza dell'apertura. Quando  è posizionato in modo opportuno serriamo fa fascetta

Ora avviciniamo i lati lunghi in modo che anche l’altro cuscinetto vada in corrispondenza dell’apertura. Quando è posizionato in modo opportuno serriamo fa fascetta

Ecco come deve essere

Ecco come deve essere

[notice]Dato che siamo a svitare i dadi e a muovere i lati lunghi, aggiustiamo il tutto in modo che la parte sporgente delle barre filettate M8 sia la stessa da ogni parte, così da avere una stessa quantità di barra sporgente a destra e a sinistra[/notice]

Per mettere tutto in modo che sia più parallelo possibile io seguo questo metodo.

[warning]Porto il carrello ad uno degli estremi e stringere leggermente i dadi dell’estremo a cui abbiamo portato il carrello.
Porto il carrello all’altro estremo e stringere leggermente i dadi di quell’estremo.

Sollevo tutto il blocco tenendolo per i lati corti e lo inclino da una parte all’altra. Se il supporto scorre da solo sotto il suo stesso peso (quando lo inclino) allora il posizionamento è ottimale, se fa forza o si impunta allora le operazioni precedenti sono da ripetere, fino a quando appunto il carrello non è in grado di scorrere sotto il suo stesso peso una volta che è stato inclinato[/warning]

Anche spingendolo a mano deve opporre praticamente resistenza minima.

Quando siamo soddisfatti dello scorrimento del carrello possiamo proseguire a stringere i dadi.

Riserriamo i dadi davanti

Riserriamo i dadi davanti

Serriamo anche dietro

Serriamo anche dietro

Controlliamo che la puleggia sia messa vicino al corpo del motore

Controlliamo che la puleggia sia messa vicino al corpo del motore

Prendiamo la cinghia. Nel mio caso è una GT2

Prendiamo la cinghia. Nel mio caso è una GT2

Va inserita sul blocca cinghia sotto il supporto in questo modo. Io ho messo prima la parte direzionata verso il motore

Va inserita sul blocca cinghia sotto il supporto in questo modo. Io ho messo prima la parte direzionata verso il motore

Sarà molto difficile inserire la cinghia in questo pezzo per via della dentellatura stessa del pezzo. Magari la prossima volta stamperò il blocca cinghia senza i dentini, tanto viene bloccata dalla fascetta e dalla tensione che verrà poi applicata.

Prusa_i3_asseY_71

Facciamo passare la cinghia sulla puleggia del motore

Facciamo passare la cinghia sulla puleggia del motore

Poi nel relativo tendicinghia

Poi nel relativo tendicinghia

Poi andiamo di nuovo a farla passare nel blocca cinghia sotto il supporto del piatto.

Poi andiamo di nuovo a farla passare nel blocca cinghia sotto il supporto del piatto.

Quando abbiamo fatto passare la cinghia cerchiamo di tirarla il più possibile a mano. Non importa che sia tirata a morte. Deve essere abbastanza tirata. Successivamente useremo poi il tendicinghia che abbiamo montato per tirare la cinghia e regolare poi la sua tensione. Lo faremo andando ad agire sul bullone M4 apposito che abbiamo montato. Se però non tiriamo un po’ noi la cinghia il nostro tendicinghia, avendo poco passo, non riuscirebbe a garantire una tensione ottimale.

Poi stringiamo con una fascetta ed andiamo a tagliare la cinghia

Poi stringiamo con una fascetta ed andiamo a tagliare la cinghia

Ecco fatto.

Ecco fatto.

La cinghia non deve stare su un lato. L'attrito alla lunga può creare problemi di stampa e/o consumare la cinghia ed il pezzo in plastica

La cinghia non deve stare su un lato. L’attrito alla lunga può creare problemi di stampa e/o consumare la cinghia ed il pezzo in plastica

Si deve allineare motore, blocca cinghia sotto il supporto del piatto e tendicinghia in modo che la cinghia stessa rimanda sul centro

Si deve allineare motore, blocca cinghia sotto il supporto del piatto e tendicinghia in modo che la cinghia stessa rimanda sul centro

Per vedere se la cinghia rimane sul centro dei cuscinetti provate a muovere il piatto manualmente avanti ed indietro più volte.

E l'asse Y della i3 è pronto!

E l’asse Y della i3 è pronto!

A questo punto abbiamo finito il montaggio dell’asse Y, del piatto, della nostra i3.

A seguire ci sarà il montaggio dell’asse X 😀

Lascia un commento

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok