GRBL firmware & endstop hall-o

In questi giorni ho continuato a smanettare su GRBL.

Tra le varie cose che mi necessitavano era l’utilizzo degli endstop magnetici (o Hall-o) con questo FW.
Non ho trovato molto a riguardo. Sui vari forum ho trovato solo gente che era riuscita ad utilizzarli senza problemi. Ma come avessero fatto non si sapeva proprio…endstop magneticoQuesti endstop sono fighi. Precisi e stabili.

Ma come funzionano e come metterli in funzione su GRBL?

La parte di wiring è relativamente semplice. Hanno 3 pin: +5V, GND e STOP. I primi due servono per l’alimentazione, quindi vanno collegati rispettivamente al +5V e al GND di arduino. STOP è invece il pin che va collegato al pin relativo all’asse per cui vogliamo utilizzarlo, nel mio caso era il pin 11 se ricordo bene, per l’endstop dell’asse Z.

Finito qua? Si effettivamente si. La parte di cablaggio è finita qua.

Dal punto di vista fisico invece aggiungo un paio di cose. Questi endstop sono sensibili al campo magnetico ed alla polarità del campo della relativa calamita. Quindi se la calamita è orientata nel verso sbagliato questo non rileverà nulla e sarà una catastrofe.
Inoltre i punti di rilevamento sono è la cima del rettangolino come si può pensare inizialmente, ma bensì la parte inferiore e superiore. E sono queste che vanno esposte correttamente verso il polo giusto della calamita.

Endstop montato sul carrello da portare ad Home. Sarà la calamita a stare ferma. In questo modo è molto più semplice tarare il tutto.

Endstop montato sul carrello da portare ad Home.
Sarà la calamita a stare ferma. In questo modo è molto più semplice tarare il tutto.

Se avete dubbi chiedete.

Come sempre se posso cerco di aiutarvi!

Lascia un commento

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok